domenica 19 aprile 2009

Ghosts, 3

XI
"Ma da voi dunque è più o meno
come da noi?" chiede zia Nelly.
"Meglio ancora nonnetta" risponde
brusco William ormai stanco
"da noi le tardone si fanno
gli affari loro e basta".

XII
"È vero che dite le bugie?"
chiede miss Lunceford. "No certo"
è la risposta. Ma il dubbio
rimane.

XIII
"Potreste manifestarvi
in altro modo?" chiede miss Betty
"che so staccando quadri scotendo servizi di piatti o insanguinando
i muri?" Zia Nelly però
non sembra molto d'accordo.

XIV
Una volta miss Lunceford
è caduta in trance. Ha detto poi
di non ricordarsi niente.
Meglio così.

XV
"Esiste dunque Dio?" domanda
miss Betty che da sempre
manifesta tendenze agnostiche.
"Aspetta che chiedo in giro
bellezza" risponde
William l'impiccato.

Nessun commento: