giovedì 8 dicembre 2011

Un accenno a "Rapsodia su un solo tema"

L'altro giorno ho avuto una piacevole scoperta. Intervistato da Gregorio Enrico per http://www.youthlessfanzine.com, Mattia Filippini mi include tra gli autori da tenere d’occhio, e mi fa trovare in ottima compagnia. Riporto le sue parole: A bruciapelo mi vengono in mente Claudio Morandini con “Rapsodia su un solo tema“, in cui si parla con una tale sicumera delle opere e della vita di un compositore russo che ho dovuto chiedergli di persona se fosse esistito o no (no, se l’è inventato).... Lo ringrazio anche qui per la citazione e attendo con curiosità di leggere il suo “Qualcuno era un po’ grasso”, appena pubblicato da Senzapatria Edizioni.

http://www.youthlessfanzine.com/mattia-filippini
http://rivistatupolev.wordpress.com/2011/12/05/intervista-a-mattia-filippini/

Nessun commento: