mercoledì 21 gennaio 2015

"Rapsodia su un solo tema" su Progetto Babele

 Il sito della rivista letteraria Progetto Babele ospita da qualche settimana una breve nota di Margherita De Simone sul mio romanzo “Rapsodia su un solo tema” (Manni, 2010). Vi si legge tra l’altro: “Storicamente attendibile, è il calco del diario di Prescott che va in Russia per intervistare Dvoinikov, ma scoprirà anche, come succede per ogni viaggio, il mondo sconosciuto di un altro se stesso.  Le conversazioni con il vecchio musicista rimettono insieme i frammenti di infanzia, affermazione artistica ed eventi dolorosi della sua vita, che arrivano fino al presente di vecchiaia.
Il libro risuona di un’eco, che per questa volta non può accontentarsi dello spazio di una sola anima, perché parla di musica che ha segni scritti nell’aria, ed è perciò ovunque e di chiunque.”
“Dvoinikov” conclude Margherita De Simone, che qui ringrazio, “lascia l’impronta di un guerriero silente che non si piega al silenzio imposto dal regime, o peggio si lascia strumentalizzare da esso,  trova invece un accesso che possa dare un senso alla propria creatività e quindi alla vita.”


Nessun commento: