giovedì 17 novembre 2016

Comincia adesso: letture

«Essere ingoiati da un enorme animale, e nella gabbia surreale di un umidiccio stomaco claustrofobico condividere le ultime esperienze in compagnia di altri esseri umani prima di essere fusi negli acidi gastrici»; così Alessandro Pedretta, in una recensione per iyezine, sintetizza il racconto "Nel ventre della bestia, per davvero" contenuto nell'antologia Comincia adesso, curata da Simone Scaffidi e pubblicata da Eris nel 2016.
Dell'antologia hanno anche scritto Luca Cangianti nell'agosto 2016 su micromega («Comincia adesso è un esperimento riuscito, capace di mettere insieme narrazione e immagini, piacere della lettura e analisi psicologica e sociale») e, sul Manifesto del 29/9/2016, Mauro Trotta, che in un ampio articolo intitolato "Elogio della fuga, ottimo antidoto alla banalità del quotidiano" parla di «livello davvero elevato della scrittura». Sul blog Libroguerriero, in una lunga recensione di Caterina Falconi si legge «Non mancano racconti, meravigliosi, in cui l’elemento fiabesco, e pertanto adatto a narrare in chiave simbolica la prigionia e la liberazione, è preponderante: “Pietra fuori e inferno dentro” di Filippo Sottile, “Serenella” di Luca Gallo, “Nel ventre della bestia, per davvero” di Claudio Morandini
Tra i podcast di Radio Blackout si può ascoltare la puntata dedicata a Comincia Adesso in cui viene letto integralmente il racconto "Nel ventre della bestia, per davvero" (l'ultimo podcast in fondo alla pagina), che riceve anche un paio di sapidi commenti da parte degli ascoltatori.

Nessun commento: