domenica 30 ottobre 2016

Su Il Fatto Quotidiano

«Raccontare un racconto è saper tenere un segreto, ci dice Andrés Neuman. E Adelmo Farandola ne custodisce un immenso, complicato, struggente, che appartiene a tutti noi, che sta nascosto in fondo a una grotta buia e umidiccia, in cui ci tocca scavare, e scavare.»
Rossella Milone scava dentro Neve, cane, piede in una bella recensione per ilfattoquotidiano.it.

Nessun commento: