giovedì 24 febbraio 2011

"Rapsodia su un solo tema": la recensione su "Cool Club"

Maria Grazia Piemontese, che già aveva scritto su "Libri consigliati" un'analisi acuta del mio "Rapsodia su un solo tema", firma un'altra recensione sulla rivista "Cool Club"(http://www.coolclub.it/).

"Rapsodia su un solo tema è un viaggio dall'America alla Russia che si delinea come un cammino dentro se stessi, anche attraverso i moti interiori che hanno plasmato la figura del compositore Rafail Dvoinikov. Il musicista e professore americano Ethan Prescott vuole tenere desto il ricordo del maestro Dvoinikov, consapevole del fatto che presto le sue sinfonie potrebbero sbiadire dalla memoria degli studenti. È riduttivo definire questo libro come un semplice romanzo. Morandini ci dona un connubio di saggio, biografia, intervista, storia della musica, pamphlet politico. E se il pretesto iniziale è il confronto tra due compositori di nazionalità, età, tendenze sessuali, formazione, cultura diversi, la scrittura si apre a ritmi, colpi di scena e situazioni care a fiction e sit-com. L'autore ha il merito di essere riuscito a rendere reale, vibrante ed emozionante un'esperienza uditiva, come dimostra la lodevole descrizione del componimento musicale che dà nome al romanzo."

http://www.coolclub.it/recensioni/recensioni-libri/item/libri/claudio-morandini.html

Nessun commento: