martedì 21 dicembre 2010

"Rapsodia su un solo tema": i consigli di Mattia Filippini

Su http://rivistatupolev.wordpress.com e su http://www.linsolito.net, Mattia Filippini consiglia, accanto a Il sosia laterale di Paolo Albani (Bonnard) e A Bologna le bici erano come i cani di Paolo Nori (Ediciclo), il mio Rapsodia su un solo tema. Ecco che cosa scrive: "Un giovane compositore americano decide di andare in Russia a intervistare il vecchio compositore Rafail Dvoinikov; ne salterà fuori un’intervista in cui si parla con una straordinaria competenza di musica e composizione, ma anche di amore e della terribile censura che il regime stalinista imponeva ai suoi artisti. Tra annotazioni, sbobinature e pezzi di diario ci si affeziona ai personaggi, fino ad arrivare a un finale che lascia a bocca aperta. Poi ci si sente ignoranti, a non conoscere il compositore Dvoinikov e la sua famosa composizione Rapsodia su un solo tema; allora si corre su Wikipedia a cercare informazioni. E si scopre che è tutta un’invenzione."

http://rivistatupolev.wordpress.com/2010/12/21/consigli-di-natale/
http://www.linsolito.net/index.php?option=com_content&view=article&id=349%3Aconsigli-di-natale-2010&catid=39%3Aapprofondimenti&Itemid=68

Nessun commento: