martedì 24 maggio 2016

Neve, cane, piede su Gli Squadernauti

Sulla bella rivista online Gli Squadernauti, Claudio Bagnasco analizza Neve, cane, piede.
Scrive tra l'altro Bagnasco: «solo nelle rappresentazioni umane, ma non in natura, esistono eventi clamorosi o inquietanti, esistono innocenti e colpevoli, esistono le categorie e le interpretazioni.
In natura, semplicemente, tutto succede».

Nessun commento: