sabato 28 marzo 2009

Ghosts, 1

I
Zia Nelly non lo credereste
va matta per le sedute
spiritiche. Ogni venerdì
sera a casa sua
le zitelle bianche di mezza
città convergono.
Sembrano loro gli spettri.

II
"Dimmi se sei buono" chiede
la voce tremante di miss Lunceford.
"No" scrive il fantasma sulla tavola
oui-ja "cosa sperate
di trovare il venerdì sera?"

III
"Dimmi se sei buono" chiede
miss Lunceford. "Buonissimo
mia cara" scrive William morto
impiccato cinquantatre anni fa
per libidine violenta.

IV
"Dimmi se sei uno spirito buono"
chiede miss Lunceford. "Abbastanza"
scrive Cotton e aggiunge "credo".
Gli avevano detto che miss Betty e
le altre erano delle bellissime
femmine da rimorchio.

V
Zia Nelly riaccende il cero.
Qualcuno lo ha spento.
Miss Betty ci ha starnutito sopra.

Nessun commento: