sabato 13 settembre 2008

"Le larve" su "Pulp"

Su "Pulp" di settembre/ottobre compare una bella recensione del mio romanzo "Le larve" firmata da Umberto Rossi.
"... Insomma, Morandini ci propone un piatto ricco, tanto ricco da far temere che ecceda. E invece no. La storia funziona anche perché sorretta da uno stile ricco e sofisticato, con la giusta dose di forme colte e puranco desuete, che ben s’adatta all’ambientazione decadente e corrotta. Quando poi uno scrittore sa scrivere, e bene, non gli ci vuole poi molto a tenere insieme una storia strana e spiazzante come questa, che si può leggere per il puro gusto della trama e del colpo di scena (non ne mancano), ma anche per la fittissima trama di allusioni simboliche e letterarie che innerva il romanzo".
Eccetera eccetera.

1 commento:

fb ha detto...

E' quel "puranco" che...
Ecco, che...